Articoli di Redazione | Attualità - Cittadellinfanzia.it

Vai ai contenuti

Lo sport torna a brillare di speranza e rinascita nel judo e nella lotta

Cittadellinfanzia.it
Pubblicato da CIttà dell'Infanzia in PARLIAMO DI... · 10 Agosto 2020
Tags: sportjudolottaestate
Le incertezze erano tante, i timori pressanti...eppure la scintilla dello sport è tornata a brillare i giorni 7-8 in piazza Plebiscito, nella città di Trani nell'evento "E-STATE CON NOI". Il re della foresta che ha scatenato il suo ruggito è il maestro Nicola Loprieno, tecnico sportivo della Apd Judo Trani.

Due giornate dedicate interamente allo sport consacrato non solo nei suoi immortali valori ma anche nel suo profondo significato di rinascita.

Il lockdown aveva generato sconforto in tutti coloro che vedono nella pratica sportiva essenza, vita e inarrestabile passione ma queste due giornate hanno restituito tanto entusiasmo e risvegliato quella spensieratezza che solo un universo intriso di virtù può donare. Bambini, ragazzi e agonisti si sono alternati sul tatami dei sogni e hanno riacceso fiamme affievolite. Giochi, capriole, motricità...tutto svolto in sicurezza e, soprattutto, grande entusiasmo. L’evento si è chiuso in bellezza con una manifestazione dove gli atleti dell’incrollabile maestro Nicola si sono cimentati in performance di judo acrobatico lasciando segni di stupore negli occhi dei passanti.



Una targa donata da Città dell’Infanzia al maestro Loprieno ha voluto omaggiare un uomo perseverante che da anni crede fortemente nel potere salvifico dello sport, capace di stravolgere positivamente e offrire barlumi di emozionante futuro. Incrollabile e dannatamente coraggioso... non si ferma: crede nella sostanza e in un “tutti campioni” che diviene il comune denominatore del suo incessante viaggio di promozione sportiva. La manifestazione si è conclusa con la premiazione di tutti i piccoli partecipanti da parte della prof.ssa Angela Bini, icona dello sport – danza e pattinaggio - da ben 40 anni e alla presenza del Presidente di Città dell’Infanzia dott. Vincenzo Dibari, del vice-sindaco nonché socio editorialista di Città dell’Infanzia – dr. Carlo Avantario – che ha speso parole di profonda ammirazione verso una squadra instancabile che viaggia controcorrente per affermare un ideale: #sportèVita. Particolarmente significativo anche l'intervento del maestro Vincenzo D'Amato che ha sottolineato l'importanza dello sport come filosofia di vita....quello stesso sport che oggi, all'età di 72 anni, gli consente ancora di vivere di emozioni. I ringraziamenti commossi del maestro Nicola hanno voluto, infine, omaggiare lo staff costituito da Leonardo Occhionorelli, Antonia Arno, Nicola Musicco, militi essenziali in questo pellegrinaggio di meraviglia sportiva che affonda le sue radici anche nell’inclusione: la serata, infatti,  è stata “senza barriere”  proprio grazie alla presenza dell’educatrice, interprete LIS, Antonia Arno. Siano queste due giornate vessillo di speranza affinché lo sport divenga il fulcro della costruzione degli uomini e delle donne del domani. Al prossimo appuntamento con la vita!


Per gli articoli di redazione ---->
Per le rubriche specifiche ------>



Editore: APS Città dell'Infanzia
info@cittadellinfanzia.it Tel. 3927319726
© Copyright 2014-2019
C.F. 92072340729
Città dell'Infanzia
Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Trani
Numero Registro Stampa 221/2019 del 1/02/2019
Direttore Responsabile: Serena Gisotti
Tel. +39 392 731 9726
Torna ai contenuti