Il MUSICAL approda su una pista di pattinaggio tra scarpette e pattini ...e diviene STORIA!

Vai ai contenuti

Il MUSICAL approda su una pista di pattinaggio tra scarpette e pattini ...e diviene STORIA!

Cittadellinfanzia.it
Pubblicato da Città dell'Infanzia in PARLIAMO DI... · 5 Luglio 2022
Tags: musicalpattinidanza
E’ possibile, dopo 42 anni di attività, riuscire ancora a superare se stessi innovando e imponendosi nuovi obiettivi di bellezza artistico-sportiva? La risposta è: sì! E' accaduto al Pala Assi - Trani - il 26 giugno 2022. Ancora una volta Studio 50 Dance & Skate ha saputo stupire. I musical “The Greatest Showman” e “La la Land” sono stati i protagonisti indiscussi di uno show in cui scarpette e pattini si sono alternati, senza sosta, come flusso di coscienza, raccontando la forza di chi persegue con tenacia i propri sogni, decidendo di ignorare sguardi torvi e malpensanti che vorrebbero solo giudicare e arrestare, e un amore immortale che la musica unisce ma che il destino separa... Due temi forti, tradotti in movimenti accentati e coordinati alla perfezione. Come sempre tutte sulla scena, ognuna con un ruolo preciso, ognuna con un’espressività costruita in modo da trasmettere il profondo significato di queste storie cariche di emozione.



Angela Bini, ormai figura quasi mitologica nel campo della ginnastica danzante e del pattinaggio, con la collaborazione di Rosalì Verde, performer diplomata all’Accademia MTS – Musical The School – sono riuscite, in un anno di lavoro, a realizzare qualcosa di inimmaginabile. Sì, perché trasformare una pista in cemento in un palco da musical è davvero un’opera titanica, attuarlo sui pattini, quasi utopico.

Infatti, essa non dispone di punti privilegiati per occhi di bue o luci mirate, eppure, piccole e grandi, insieme, hanno saputo costruire, in un immenso spazio, un racconto che ha scandito, proprio su quella pista, attimi di eternità... con eleganza, semplicità e tanta lavorata scioltezza.

Realizzare un progetto artistico come questo, con atlete anche principianti, su note in jazz, contemporaneo, moderno, charleston e ...pattini, è stato una vera e propria conquista. Si evincono tutti gli anni di fatica, di sacrifici, di sostanziale ricerca di competenza, che mai s’arresta. Come sempre, non vi sono vincitori o vinti, ma solo un grande gruppo di lavoro interdipendente che, per ben due ore, non ha mai abbandonato la scena. Lo show è stato scandito dall’inconfondibile voce di Rosalì Verde e i suoi strepitosi passi di Tip Tap, da Marco Giustino, campione e co-allenatore di Studio 50 Dance & Skate, che, sui pattini, lascia sempre senza fiato e l’eterno momento in assolo di Angela Bini, ormai una firma indelebile dei suoi 42 anni di carriera.  E’ solo l’inizio di un cammino che intravede nell’indirizzo teatrale-musicale-danzante un nuovo obiettivo da sviluppare con l’incredibile connubio ginnastica-danza-pattini....e canto! Perché le emozioni devono inseguire sogni e lasciarsi andare a nuovi orizzonti di bellezza.

“Se c'è sulla terra e fra tutti i nulla qualcosa da adorare, se esiste qualcosa di santo, di puro, di sublime, qualcosa che assecondi questo smisurato desiderio dell'infinito e del vago che chiamano anima, questa è l'arte.” GUSTAVE FLAUBERT

Redazione di Cittadellinfanzia.it
S.G.

Per gli articoli di redazione ---->
Per le rubriche specifiche ------>





Editore: APS Città dell'Infanzia
info@cittadellinfanzia.it Tel. 3927319726
© Copyright 2022
C.F. 92072340729
Città dell'Infanzia
Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Trani
Numero Registro Stampa 221/2019 del 1/02/2019
Direttore Responsabile: Serena Gisotti
Tel. +39 3715600890
Torna ai contenuti