LILT e il musical che irradia amore, luce e speranza

La Vita al centro dell'Informazione
Città dell'Infanzia
Vai ai contenuti

LILT e il musical che irradia amore, luce e speranza

Cittadellinfanzia.it
Pubblicato da Città dell'Infanzia in PARLIAMO DI... · 7 Dicembre 2023
Tags: musicalliltsolidarietàpediatria
Luci spente...si alza un sipario....una donna (Antonella Carone, la Perfidia in "Me contro Te") cerca di fare ordine in una stanza. Tra le tante cose, scorge un baule, il baule dei ricordi, lo definisce. Da quell'istante cominciano a librarsi nell'aria note senza tempo, melodie intramontabili, voci straordinarie intercettanti ogni singolo palpito di cuore, tradotte in passi di danza che scandiscono ogni goccia di memoria, confermandosi linguaggio universale di immensità. Il Teatro Curci di Barletta - il 6 dicembre 2023 - in un istante, con il suo "Echi di Incanto", si è trasformato in uno spazio in bilico tra sogno e realtà... Un mix vincente di attori, cantanti e danzatori professionisti e non, in una sola sera ha urlato "amore" - parola chiave di questa iniziativa che vuole donare arcobaleni e speranza ai bambini del reparto oncoematologico dell'Ospedale Dimiccoli di Barletta. La 𝑳𝙄𝑳𝙏 (𝑳𝙚𝒈𝙖 𝙄𝒕𝙖𝒍𝙞𝒂𝙣𝒂 𝒑𝙚𝒓 𝒍𝙖 𝙇𝒐𝙩𝒕𝙖 𝙘𝒐𝙣𝒕𝙧𝒐 𝒊 𝑻𝙪𝒎𝙤𝒓𝙞) - Associazione Provinciale Barletta Andria Trani APS ETS - nell'ambito della sensibilizzazione alle Buone Pratiche della Prevenzione Oncologica, da un'idea di 𝙏𝙤𝙢𝙢𝙮 𝘾𝙖𝙥𝙖𝙨𝙨𝙤 e con la fattiva partecipazione dell'𝘼𝙍𝙏 𝘼𝘾𝘼𝘿𝙀𝙈𝙔 𝙚 𝙙𝙞 𝙎𝙋𝘼𝙕𝙄𝙊 𝘿𝘼𝙉𝙕𝘼 𝙙𝙞 𝘽𝙖𝙧𝙡𝙚𝙩𝙩𝙖 ha spalancato, nuovamente, le porte del cuore e della solidarietà in occasione 𝒅𝒆𝒍 100° 𝑨𝒏𝒏𝒊𝒗𝒆𝒓𝒔𝒂𝒓𝒊𝒐 𝒅𝒆𝒍𝒍𝒂 𝑫𝒊𝒔𝒏𝒆𝒚​, con la fattiva collaborazione di numerose Associazioni Sociali, Culturali e Sportive oltre ai Club Service 𝙇𝙄𝙊𝙉𝙎, 𝙍𝙊𝙏𝘼𝙍𝙔, 𝙁𝙄𝘿𝘼𝙋𝘼, 𝘼𝙈𝙈𝙄, altri dell'intero territorio provinciale.


Impossibile, per grandi e piccini, non lasciarsi trasportare dalla navicella dei ricordi attraverso i voli di Tarzan, il walzer di Anastasia, le onde di Oceania, i ruggiti del Re Leone, il ballo d'amore de La Bella e La Bestia, la lotta alla conquista dell'umanità della Sirenetta, le canzonette de Il Libro della Giungla, lo scintillio di Trilly in Peter Pan e tanto, incommensurabile fascino d'infanzia. Uno squarcio d'innocenza che strizza l'occhio al nostro animo adulto, cercando di ridestarlo dal suo torpore, dal suo essere incastrato tra le reti delle difficoltà. Sì, perché

il musical vuol essere un invito a ritrovare la fanciullezza sopita in ognuno di noi e ridarle voce, perché solo quella parte pura, luminosa, conservata nell'angolo più remoto del nostro cuore, può tornare a scintillare, recuperando sogni e futuro... "se puoi sognarlo, puoi farlo" W. Disney.

E noi di Città dell'infanzia, con #LaVITAalCentrodellInformazione, in quello spazio buio ma allo stesso tempo irradiato di luce, l'abbiamo fatto per davvero. Abbiamo sognato, abbiamo ricordato, abbiamo amato. Tutti possono essere "mediatori di bellezza". E' sufficiente aprire la scatola dell'incanto e lasciare effondere il suo potere. Saremo puntini luminosi nel firmamento di ciò che diviene possibile...



Per gli articoli di redazione ---->
Per le rubriche specifiche ------>


Editore: APS Città dell'Infanzia ETS
info@cittadellinfanzia.it Tel. 3927319726
© Copyright 2023
C.F. 92072340729
Città dell'Infanzia
Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Trani
Numero Registro Stampa 221/2019 del 1/02/2019
Direttore Responsabile: Serena Gisotti
Tel. +39 3715600890
Ente Affiliato a
Torna ai contenuti